PERRIER-JOUËT NELL'HAIKU DI SETTEMBRE

PERRIER-JOUËT NELL'HAIKU DI SETTEMBRE GRAND BRUT MEDAGLIA D'ORO AL "CHAMPAGNE & SPARKLING WINE WORLD CHAMPIONSHIPS"

La danza è gesto della gioia ed è simbolo di festa secondo l’usanza giapponese, che vedeva le danze tradizionali come momento rappresentativo di ogni cerimonia nei villaggi. Tra fiaccole e lanterne durante le festività popolari si danza sotto la luce della luna, ed è questa esultanza festosa che il maestro Buson descrive esprimendo l’esuberante letizia degli ultimi gruppi di persone che, dopo aver ballato al suono del tamburo tutta sera, ancora restano a danzare fino al calare della luna, poco prima dell’alba.

Lo champagne è per eccellenza il grande vino della festa e, a pochi giorni dalla nuova vendemmia, la Maison Perrier-Jouët ha un motivo speciale per festeggiare. La cuvée non-vintage Perrier-Jouët Grand Brut, alfiere dello stile della Maison e del gusto unico e ricercato dei suoi champagne, è stata insignita della medaglia d'oro al prestigioso concorso «Champagne & Sparkling Wine World Championships” (CSWWC). La cuvée Grand Brut di Perrier-Jouët è stato uno dei soli 35 champagne – tra cui le più rare ed eccellenti cuvée al mondo - premiati in questa nuova esclusiva competizione mondiale del vino lanciata dallo scrittore e critico di fama internazionale Tom Stevenson. Perrier-Jouët Grand Brut è lo champagne ambasciatore dell’eleganza di Perrier-Jouët, la cuvée che segna la firma della Maison nell’arte complessa dell’assemblaggio.

Simbolo dell’artigianalità che da oltre 200 anni porta in ogni bottiglia le migliori uve dei terroir della Côte des Blancs, della Montagne de Reims e della Vallée de la Marne, questo champagne unisce in una sublime armonia danzante ben 50 Crus di Chardonnay, Pinot Noir e Pinot Meunier, con una quota fino al 20% di vini di riserva. Lo chef de cave Hervé Deschamps, entusiasta dell’importante riconoscimento, ha così commentato: « Conseguire la medaglia d’oro per la nostra cuvée portabandiera non-vintage da tali autorevoli giudici, è un tributo al duro lavoro del nostro team di produzione». Alla Maison è quindi un momento di festa, indubbiamente una buona occasione per danzare fino al calar della luna, in compagnia delle festose bollicine firmate Perrier-Jouët.